Otranto, la regina dei borghi d’Italia
Otranto, la regina dei borghi d’Italia

Sulla base delle segnalazioni lasciate dagli utenti di “Trivago.it”, l’osservatorio dello stesso portale turistico ha stilato la classifica dei 20 borghi più ricercati nell’ultimo anno su tutto il territorio nazionale e il gradino più alto del podio se lo è aggiudicato la salentina Otranto.

Sul podio anche la laziale Sperlonga, al secondo posto, e la siciliana Cefalù in terza posizione. Otranto emerge comunque per bellezza e tariffe competitive. Tra gli apprezzamenti di turisti e visitatori, per la cittadina salentina, di fatto, troviamo i panorami mozzafiato, il centro storico giudicato affascinante (e tra l’altro, riconosciuto come sito Messaggero di Pace dell’Unesco) e persino le tariffe competitive per hotel, albergi e b&b. Pare inoltre che l’appeal di Otranto non si limiti solo all’estate, legandola al suo mare meraviglioso. Le recensioni a cui fa riferimento l’osservatorio Trivago si spalmano su tutto l’arco dell’anno.

Nell’Italia dei borghi, da sempre particolarmente amata dai turisti, per le atmosfere ricche di fascino, Otranto, noto anche come il comune più a oriente d’Italia, è dunque la regina dei borghi. “Un mare incantato che si perde all’orizzonte, pieno di gabbiani volteggianti e di vele; un litorale pittoresco che s’incurva con scogli suggestivi e spiagge ridenti; un tesoro inestimabile di monumenti e cimeli, racchiusi gelosamente tra le mura turrite, fanno della piccola città marinara un centro turistico di primo piano.
Un silenzio profondo e riposante, quasi voce misteriosa, squarci i cosiddetti secoli bui e invita il visitatore a godere la bellezza naturale e a contemplare i molteplici capolavori dell’uomo”, così la descrive mons. Grazio Gianfreda in una delle sue pubblicazioni in cui mette per iscritto decenni di studi e appassionate ricerche sulla storia idruntina.

Quello attribuito dagli utenti di Trivago è un primato che testimonia il potenziale non solo di Otranto ma dell’intero territorio salentino con le sue bellezze naturali e il suo patrimonio artistico, storico e culturale. Quindi ancora un riconoscimento alla Puglia, già considerata da diverse riviste e siti come la più bella regione del mondo.

Posted by Sara Foti Sciavaliere 0 Comments , , , , , ,

0 comments

No comments yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *